KENYA: Storia della città di Mombasa

Nel 2002 (il 28 novembre) Mombasa su teatro di un attacco terroristico contro il Paradise Hotel, di proprietà israeliana; morirono tre israeliani e dieci kenyoti. Pochi minuti prima era fallito un tentativo di abbattimento, con missili terra-aria, di un Boeing 757della linea aerea israeliana Arkia Boeing 757 decollato dall'aeroporto di Daniel arap Moi. La responsabilità di entrambi gli attentati fu attribuita ad al-Qāʿida.

Leggi tutto...

KENYA: Città di Malindi

Malindi (in passato nota anche come Melinde) è una città del kenya, capoluogo dell'omonimo distretto, nella provincia costiera. Si trova sull'oceano indiano, presso la foce del fiume Galana, circa 120 km a nordest di Mombasa.

Leggi tutto...

KENYA: Città Di Mombasa

Mombasa è la seconda città più grande del Kenya; è capoluogo dell'omonimo distretto e della Provincia Costiera. Si trova su un'isola separata dal continente solo da due piccoli fiumi. Ha un importante porto e unaeroporto internazionale, ed è un luogo di passaggio quasi obbligato per il turismo nelle zone costiere della nazione.

Leggi tutto...

KENYA: Samburu, Riserva Nazionale

La fauna comprende elefanti, bufali, zebre di Grant, numerose specie di gazzelle, impala, antilopi d'acqua, orici, ghepardi, leopardi, leoni, coccodrilli, ippopotami, una grande quantità di specie di uccelli e tre specie tipicamente settentrionali: l'antilope giraffa o gherenuc, la zebra di Grevy e la giraffa reticolata Nonostante le dimensioni ridotte, il parco comprende diversi habitat, ad altitudini comprese fra 800 m s.l.m. (presso l'Ewaso Nyiro) e 1230 m s.l.m. (Koitogor).

Leggi tutto...

KENYA: città Mandera

Mandera è situata vicino al confine con la Somalia e l'Etiopia. Come molte altre città nella Provincia Nordorientale, Mandera è abitata da popolazioni di etnia somala. Le tribù di maggiore rilevanza nella città sono i Murule, i Garre e i Degodiya. Vi sono inoltre gli Sheekhaal, i Marehan, gli Sharmooge e i Leysan.

Leggi tutto...

KENYA: Parco Nazionale di TSAVO

il parco tsavo è stato innaugurato il 1 aprile 1948 con una fuperfice di 21.000 kmq è il piu grande parco del kenya.
Questa regione arida ampia si trova approssimativamente a metà strada fra Nairobi e l'Oceano Indiano, con la strada da Nairobi-Mombasa e la ferrovia che divide il parco, da nord-ovest al sud-est, in due sezioni principali.

Leggi tutto...

KENYA: Citta MERU

Il raccolto viene effettuato due volte all'anno, in corrispondenza delle stagioni piovose, ma quello principale avviene in tempi differenti rispetto al resto della nazione a causa delle diverse condizioni climatiche dell'area a nord delle pendici del Monte Kenya e della catena montuosa del Nyambene. Le piantagioni sono tutte ad alta quota, su suoli vulcanici. Meru è inoltre la principale area di coltivazione della Miraa del Kenya. Molti coltivatori la preferiscono poiché economicamente più vantaggiosa.

Leggi tutto...

KENYA: Città Lamu

La moschea è sede del Maulidi Festival, organizzato ogni anno durante l'ultima settimana del mese natale del profeta. Durante questo festival arrivano pellegrini dal Sudan, dal Congo, dall'Uganda, dallo Zanzibar e dalla Tanzania che, insieme agli abitanti del posto, cantano i versi di Maometto.  Habib Salih, uno Sharif con legami familiari a Hadramawt, Yemen, si insediò a Lamu nel 1880s, e qui divenne un insegnante religioso molto rispettato. Habib Salih ebbe grande successo raccogliendo molti studenti e, nel 1900, venne eretta la moschea Riyadha. Inaugurò Habshi Maulidi, in cui gli studenti cantavano versi accompagnati da tamburi.

Leggi tutto...

KENYA: Citta di Loyangalani

All'interno della stessa è presente una sorgente d'acqua calda, dove l'acqua sgorga ad una temperatura di 39,5 °C. È l'unica acqua potabile dell'intera zona, e attraverso tubature, l'acqua viene portata all'interno del villaggio. Avendo l'acqua del Lago Turkana un Ph 14, berla può provocare grossi problemi, e solo la tribù degli Ol Molo la beve. I periodi per visitare Loyangalani vanno da aprile a novembre, questo perché da dicembre a marzo, la temperatura può in certi casi raggiungere i 58 °C.

Leggi tutto...

KENYA: CITTÀ DI LODWAR

Una stazione di polizia fu costruita a Lokitaung visto che i conflitti tra le tribù erano una cosa comune nella zona. Negli anni sessanta i missionari cominciarono a costruire le prime scuole.

Leggi tutto...

KENYA : Gola Olduvai

Negli strati ancora superiori sono stati trovati artefatti dell'uomo moderno: tali strati sono stati battezzati "Masek Bed" (formatisi nel periodo di intensa attività vulcanica e formazione di faglie compreso tra 600.000 e 400.000 anni fa), "Ndutu Bed" (da 400.000 a 32.000 anni fa), e "Naisiusiu Bed" (da 22.000 a 15.000 anni faGli strati "Bed III" e "Bed IV" mostrano ossa fossili e strumenti del periodo acheuleano che risalgono a oltre 600.000 anni fa.

Leggi tutto...

KENYA: città di Ongata Rongai

Negli anni novanta, la cittadina di Ongata Rongai è diventata meta preferita della classe media e alta che cercava nuove zone abitative vicine alla capitale. Ha conosciuto una sviluppo rapido, sebbene il settore dei servizi pubblici stenti a crescere alla stessa velocità. I servizi essenziali, quali le forniture d'acqua e l'assistenza medica, vengono assicurate da privati o dalle chiese. Lo stesso si può dire del settore dell'istruzione, dominato da privati e gruppi religiosi.


Ongata Rongai è nata alla fine degli anni 1950 come villaggio di scavatori di pietra. I primi abitanti, di etnia Luo, costruirono un piccolo villaggio, Kisumu Ndogo, poco distante dalla strada che collega Nairobi al Lago Magadi. La pietra da costruzione veniva cavata poco più a sud, dove ora sorge il popoloso quartiere di Kware (dall'inglese quarry, "cava"). Subito dopo la nascita del villaggio Luo, alcune famiglie Kikuyu, Kamba e Masai si stabilirono nella zona e dettero vita ad un piccolo centro commerciale, chiamato tuttora Rongai.   E una città del Kenya, situata poco a sud di Nairobi, nel distretto di Kajiado, provincia della Rift Valley. Il nome, in lingua masai, significa pianoro stretto. Infatti, il nucleo originale della città è costruito su uno stretto altopiano che forma l'ultima propaggine dei pianori Kaputiei verso il massiccio delle colline Ngong.

 

KENYA: RISERVA FAUNISTICA DI MASAI MARA

La riserva faunistica di Masai Mara (o Maasai Mara), in inglese Masai Mara Game Reserve o Masai Mara National Reserve, è una grande riserva naturale situata nella parte sudoccidentale del Kenya, nella pianura di Serengeti.
Amministrativamente, la parte orientale fa parte del distretto di Narok, quella occidentale del distretto di Transmara.
La riserva è confinante con il Parco del Serengeti in Tanzania, con il quale forma un unico ecosistema. Il nome della riserva deriva dal nome del popolo Masai (che abita varie zone nella pianura di Serengeti) e del fiume Mara. La riserva è nota per l'eccezionale concentrazione di fauna e per la celebre migrazione di gnu e zebre che ha luogo in ottobre e in aprile.

Leggi tutto...

KENYA: Città Lamu

La moschea è sede del Maulidi Festival, organizzato ogni anno durante l'ultima settimana del mese natale del profeta. Durante questo festival arrivano pellegrini dal Sudan, dal Congo, dall'Uganda, dallo Zanzibar e dalla Tanzania che, insieme agli abitanti del posto, cantano i versi di Maometto.  Habib Salih, uno Sharif con legami familiari a Hadramawt, Yemen, si insediò a Lamu nel 1880s, e qui divenne un insegnante religioso molto rispettato. Habib Salih ebbe grande successo raccogliendo molti studenti e, nel 1900, venne eretta la moschea Riyadha. Inaugurò Habshi Maulidi, in cui gli studenti cantavano versi accompagnati da tamburi.

Leggi tutto...

KENYA: Citta MERU


Il raccolto viene effettuato due volte all'anno, in corrispondenza delle stagioni piovose, ma quello principale avviene in tempi differenti rispetto al resto della nazione a causa delle diverse condizioni climatiche dell'area a nord delle pendici del Monte Kenya e della catena montuosa del Nyambene. Le piantagioni sono tutte ad alta quota, su suoli vulcanici. Meru è inoltre la principale area di coltivazione della Miraa del Kenya. Molti coltivatori la preferiscono poiché economicamente più vantaggiosa.

Leggi tutto...

Kenya: la città Mandera

Mandera è situata vicino al confine con la Somalia e l'Etiopia. Come molte altre città nella Provincia Nordorientale, Mandera è abitata da popolazioni di etnia somala. Le tribù di maggiore rilevanza nella città sono i Murule, i Garre e i Degodiya. Vi sono inoltre gli Sheekhaal, i Marehan, gli Sharmooge e i Leysan.

Leggi tutto...

il parco nazionale di Tsavo

il parco tsavo è stato innaugurato il 1 aprile 1948 con una fuperfice di 21.000 kmq è il piu grande parco del kenya.
Questa regione arida ampia si trova approssimativamente a metà strada fra Nairobi e l'Oceano Indiano, con la strada da Nairobi-Mombasa e la ferrovia che divide il parco, da nord-ovest al sud-est, in due sezioni principali.

Leggi tutto...

Mombasa

Mombasa è la seconda città più grande del Kenya; è capoluogo dell'omonimo distretto e della Provincia Costiera. Si trova su un'isola separata dal continente solo da due piccoli fiumi. Ha un importante porto e unaeroporto internazionale, ed è un luogo di passaggio quasi obbligato per il turismo nelle zone costiere della nazione.

Leggi tutto...

Malindi

Malindi (in passato nota anche come Melinde) è una città del kenya, capoluogo dell'omonimo distretto, nella provincia costiera. Si trova sull'oceano indiano, presso la foce del fiume Galana, circa 120 km a nordest di Mombasa.

Leggi tutto...

KENYA: il parco di Watamu

Watamu si trova nella costa nord del Kenya, a circa 30 chilometri Malindi e 120 da Mombasa. Pervisitare il parco, consigliamo di trovare una sistemazione vicino Malindi.A Watamu, tra spiagge, scogliere, giardini di corallo e mangrovie, si possono intraprendere dei veri e proprio safari marini, alla scoperta di pesci tropicali, tartarughe ed enormi granchi.n Kenya, oltre ai classici safari o corsi di sopravvivenza nella savana, c'è la riserva marina di Watamu che fa parte della riserva nazionale di Malindi, una delle più grandi in Kenya.

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE
Fallo ora con la tua Carta di Credito, è semplice e veloce



Chi è online

 51 visitatori online

Clicca quì sotto per vedere le foto

Spazio Fotografico: guarda le foto!


Per la tua pubblicità

Hotel LaMarée (Kribi)

Ndjilè Magazine

Ndjilè Magazine

Mailing List

Media

Tourismafrica Youtube

Fondazione Samuel Eto'o

Fondazione Samuel Eto'o